PoliCulturaExpoMilano2015 è una competizione per le scuole, italiane e del mondo, realizzato da HOC-LAB del Politecnico di Milano in collaborazione con il Progetto Scuola di Expo Milano 2015.
Alle scuole viene chiesto di organizzare, con le loro classi o gruppi di studenti, una attività educativa legata ai temi dell’Esposizione Universale. L’attività e i suoi risultati fungono da spunto per la realizzazione di una narrazione multimediale, sviluppata con un innovativo strumento-autore, “1001storia”, del Politecnico di Milano.
Tutti i livelli scolastici sono coinvolti, dalla scuola dell’infanzia alla secondaria di secondo grado. Gli studenti lavorano svolgendo ricerche, progetti speciali, uscite sul territorio, analizzando la propria identità e le proprie tradizioni e trasformando il tutto in affascinanti narrazioni multimediali in cui si mescolano immagini, audio, video e testi.
I partecipanti sono supportati in vari modi: 3 Corsi Online “Massivi” (MOOCs), più di 300 pagine di risorse derivate da interviste con esperti, più di 1200 suggerimenti per percorsi didattici, una serie di ebook, una comunità di docenti e una “Banca del Tempo”.
 
La competizione per l’Italia è terminata il 10 maggio 2015: le narrazioni su Expo Milano 2015 richiederebbero 7 giorni per essere guardate tutte e i trailer (meno di 1 minuto ciascuno) richiederebbero più di 6 ore! La cerimonia di premiazione per le scuole italiane si è svolta il 4 giugno presso il Sito Espositivo con la partecipazione di oltre 500 persone tra bambini, ragazzi, docenti e ospiti. La competizione internazionale invece si è chiusa il 15 giugno e la cerimonia di premiazione si svolgerà online.
 
Studi scientifici che hanno coinvolti i docenti partecipanti dimostrano l’impatto pedagogico di questa attività: gli allievi acquisiscono comprensione dell’argomento, “media literacy” (capacità di comunicare con i nuovi media), abilità tecniche e competenze “soft”, le così dette “abilità del 21° secolo”. Molto rilevante è l’aumento di motivazione, rimarcato da tutti i docenti e negli alunni normalmente in difficoltà, con la diffusione di un diverso atteggiamento verso il tema dell’Esposizione Universale.
 
PoliCulturaExpoMilano2015 è parte di una visione più ampia: educazione globale per una cittadinanza globale
 
L’eredità di Expo Milano non cessa a ottobre 2015. Le scuole da tutto il mondo saranno chiamate a partecipare a una nuova edizione della competizione, per l’anno scolastico 2015-16.
 
Per maggiori informazioni consulta il sito dedicato: www.policulturaexpo.it