ItalianoIngleseFrancese

Il Progetto Scuola sale a bordo del Treno Verde

Iniziativa lanciata nel 1988 da Legambiente e Ferrovie dello Stato, Treno Verde consiste in un vero e proprio convoglio ferroviario che percorre l’Italia e, nell’arco di alcune settimane, fa tappa in stazioni di grandi città e piccoli centri, ospitando al suo interno mostre interattive e workshop su tematiche legate alla sostenibilità e al rispetto ambientale. Quest’anno, grazie al patrocinio di Cascina Triulza – Padiglione della Società Civile di Expo Milano 2015, del Ministero delle Politiche agricole, ambientali e forestali e del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Treno Verde si concentra sugli aspetti ambientali connessi all’alimentazione e all’agricoltura, argomenti propri del Tema Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita.

La visita a Treno Verde è gratuita e aperta dalle 8.30 alle 13.30 per le classi scolastiche prenotate, mentre dalle 16.00 alle 19.00 è accessibile alle scuole senza prenotazione e a tutti i visitatori. La domenica l’orario va dalle 10.00 alle 13.00. Per prenotarsi basta rivolgersi alle sedi regionali di Legambiente. Alle insegnanti in visita con la classe verrà consegnata una cartella con una lettera informativa su Expo Milano 2015 e Treno Verde, oltre a un opuscolo sul Progetto Scuola. Partito il 23 febbraio da Caltanissetta, dopo aver fatto tappa a Palermo, Bari e Pescara, nei prossimi giorni il Treno Verde di Legambiente e Ferrovie dello Stato fermerà a Battipaglia (7, 8, 9 marzo), Napoli Centrale (10 marzo), Termoli (12, 13 marzo), Latina (15, 16, 17 marzo), Perugia (19, 20, 21 marzo), Arezzo (22, 23, 24 marzo), Chiusi (26 marzo), Parma (28, 29, 30 marzo), Vicenza (31 marzo, 1, 2 aprile), Cuneo (7, 8, 9 aprile), Milano Centrale (10 aprile), Milano Porta Garibaldi (11 aprile).Iniziativa lanciata nel 1988 da Legambiente e Ferrovie dello Stato, Treno Verde consiste in un vero e proprio convoglio ferroviario che percorre l’Italia e, nell’arco di alcune settimane, fa tappa in stazioni di grandi città e piccoli centri, ospitando al suo interno mostre interattive e workshop su tematiche legate alla sostenibilità e al rispetto ambientale. Quest’anno, grazie al patrocinio di Cascina Triulza – Padiglione della Società Civile di Expo Milano 2015, del Ministero delle Politiche agricole, ambientali e forestali e del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Treno Verde si concentra sugli aspetti ambientali connessi all’alimentazione e all’agricoltura, argomenti propri del Tema Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita.

La visita a Treno Verde è gratuita e aperta dalle 8.30 alle 13.30 per le classi scolastiche prenotate, mentre dalle 16.00 alle 19.00 è accessibile alle scuole senza prenotazione e a tutti i visitatori. La domenica l’orario va dalle 10.00 alle 13.00. Per prenotarsi basta rivolgersi alle sedi regionali di Legambiente. Alle insegnanti in visita con la classe verrà consegnata una cartella con una lettera informativa su Expo Milano 2015 e Treno Verde, oltre a un opuscolo sul Progetto Scuola. Partito il 23 febbraio da Caltanissetta, dopo aver fatto tappa a Palermo, Bari e Pescara, nei prossimi giorni il Treno Verde di Legambiente e Ferrovie dello Stato fermerà a Battipaglia (7, 8, 9 marzo), Napoli Centrale (10 marzo), Termoli (12, 13 marzo), Latina (15, 16, 17 marzo), Perugia (19, 20, 21 marzo), Arezzo (22, 23, 24 marzo), Chiusi (26 marzo), Parma (28, 29, 30 marzo), Vicenza (31 marzo, 1, 2 aprile), Cuneo (7, 8, 9 aprile), Milano Centrale (10 aprile), Milano Porta Garibaldi (11 aprile).

Top News Vedi tutte »